LEGGERE I SEGNI DEL DEFICIT DI GH SUL VISO


Il GH o ormone della crescita e l’IGF-1 sono i più potenti ormoni anabolizzanti del corpo. Sono responsabili dell’accrescimento dei bambini e contribuiscono al mantenimento di un aspetto giovanile da anziani.

Il GH contribuisce al mantenimento di un buon tono muscolare, all’efficienza delle articolazioni ed alla robustezza delle ossa. Protegge dalle malattie cardio-vascolari e dall’obesità, migliora il sistema immunitario, previene l’invecchiamento cutaneo, la perdita di memoria, fornisce energia durante il giorno e favorisce un sonno ristoratore durante la notte. La carenza di GH/IGF-1 è caratterizzata, nell’adulto, da invecchiamento precoce.

UN BUON LIVELLO DI GH CONTRASTA L’INVECCHIAMENTO PRECOCE E AIUTA A CONSERVARE UN ASPETTO GIOVANILE

 

Il viso di un soggetto che va incontro ad eccessivo calo del GH subisce delle più o meno profonde modificazioni, dominate dall’atrofia muscolare con la pelle sovrastante che diventa flaccida e pendente:

La palpebre superiori divengono cadenti, a livello delle palpebre inferiori si formano le cosiddette borse con sottili righe, la pelle delle guance e sotto al mento diventa flaccida e cadente, con comparsa del solco naso-labiale. La fronte diviene solcata da larghe e profonde rughe. Le sopracciglia si assottigliano. I capelli si assottigliano e perdono volume. Le gengive si retraggono. L’osso mandibolare si atrofizza. Le labbra si assottigliano e la punta del naso scende giù.